075 / 9273566

info@lacia.it

Ristorante Bar

Sala Ristorante Tartufo Bianco di Gubbio Sala da pranzo con panorama su Gubbio Passatelli allo Zafferano su Crema di Spinaci Ristorante tavolo fiori Tavola ristorante apparecchiata Involtino di pollo spinaci e tartufo

Il Ristorante

Il ristorante La Cia si trova sulla vetta del monte Ingino (definito nella Divina Commedia dal sommo poeta Dante Alighieri il "colle eletto del Beato Ubaldo", alle cui pendici si adagia la città di Gubbio) e a pochi passi dalla stazione di arrivo della funicolare che collega il centro storico della città con la Basilica del patrono Sant'Ubaldo.

Il ristorante è facilmente raggiungibile anche in automobile o in autobus percorrendo la strada statale che dalla città porta verso il centro abitato di Scheggia, ma chi ama camminare o pedalare in mountain-bike può arrivare anche attraverso gli "stradoni" che si inerpicano dalla Porta Sant’Angelo (detta anche porta di Sant’Ubaldo, una delle sette porte della cinta muraria medioevale eugubina) fino alla Basilica.

Dalle ampie vetrate del ristorante, affacciate sul panorama dei tetti in coppi rossi della città, si gode una fantastica vista della vallata e delle colline che le fanno da cornice, in un ambiente ricco di fascino, intimo ed accogliente, degno della serenità e della bellezza del luogo.

Del tutto speciale e unica è l’atmosfera che si respira nelle sale del locale durante il periodo delle festività natalizie, il ristorante La Cia infatti si trova proprio nel cuore dell’Albero di Natale più grande del mondo (acceso dal 7 dicembre al 10 gennaio), straordinariamente disegnato sul versante del monte Ingino con tanti punti luce e diversi chilometri di cavi elettrici.

Piatti

Sala Ristorante

Esterno